Liguria
    27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 15:06
    Cronaca

    Costa Concordia, dieci anni dal naufragio al Giglio

    Il 13 gennaio del 2012 persero la vita 32 persone tra passeggeri e equipaggio
    di Mariangela Bisanti

    Sono trascorsi dieci anni dal naufragio della Costa Concordia, il gigante del mare, che a Genova fu costruito e a Genova tornò, poi, per la demolizione, dopo la tragedia all'isola del Giglio. Il 13 gennaio del 2012 persero la vita 32 persone, tra passeggeri e membri dell'equipaggio, durante l'ultimo tratto di navigazione verso il rientro, a Savona.

    La nave rimase inclinata per mesi, sull'orizzonte del Giglio. Poi le operazioni di rimozione e stabilizzazione del relitto, con il montaggio di 30 cassoni, 15 per lato, per garantire la galleggiabilità. E ancora la rotazione: 65 gradi, 19 ore di lavoro per riallineare il gigante. L'ultimo viaggio, verso il porto di Genova, lungo 200 miglia nautiche, terminò il 27 luglio 2014. Poi, lo smantellamento. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca