Liguria
    27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 16:29
    Turismo

    Turismo e balneari, tavolo tecnico a Roma

    La salvaguardia dell'attuale modello balneare è il primo punto all'ordine del giorno. In Liguria sono 3500 le imprese, il 10 per cento dell'intero settore nazionale.
    di Lucia Pescio

    Ridimensionare la direttiva Bolkestein, mappare le imprese di gestione balneare in tutta Italia, difendere le 30 mila aziende del settore dalle ultime sentenze del Consiglio di Stato che impongono di mettere a gara le concessioni entro il 2023. 
    Le linee guida del tavolo tecnico che si è aperto a Roma al Ministro del Turismo, sono state presentate a Sanremo dal coordinatore nazionale di CNA balneari Cristiano Tomei.

    La salvaguardia dell'attuale modello balneare è il primo punto all'ordine del giorno. In Liguria sono 3500 le imprese, il 10 per cento dell'intero settore nazionale.

    Servirà anche una mappatura precisa delle attuali gestioni balneari in Italia. Al Ministero del Turismo il tavolo tecnico del settore balneare proseguirà con un nuovo incontro tra le categorie già la prossima settimana . 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Turismo