Liguria
    08 Agosto 2022 Aggiornato alle 17:17
    Salute

    UniGe e San Martino capofila di un progetto nazionale sulle Neuroscienze

    Allo studio i processi che stanno alla base della degenerazione neurologica, causa di patologie come Alzheimer, Parkinson e sclerosi multipla
    di Mariangela Bisanti (montaggio, Mirko Ippoliti)

    Non tanto la singola patologia - Alzheimer, Parkinson, sclerosi multipla - ma, in maniera trasversale, lo studio dei processi che stanno alla base della degenerazione neurologica.
    Individuando dei biomarcatori in grado di riconoscere precocemente, prima che si manifesti clinicamente, la malattia. E' l'obiettivo del progetto di ricerca "Mnesys" su neuroscienze e neurofarmacologia. Capofila l'Università di Genova col Policlinico San Martino, insieme a 25 enti di ricerca e più di 350 neuroscienziati. Obiettivo finale, creare modelli digitali che siano la fedele riproduzione virtuale dell'individuo. Un approccio multidisciplinare per disegnare trattamenti "su misura" basati sulla genetica, sul profilo biologico del paziente e sui dati ottenuti dal contesto sociale e dall'ambiente in cui vive

    Nel video interviste a:
    - Antonio Uccelli, dir. Scientifico IRCCS del San Martino
    - Federico Delfino, rettore Università di Genova

     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Salute