Liguria
    04 Ottobre 2022 Aggiornato alle 12:41
    Cronaca

    Danni agli intonaci, ripresa la circolazione dei treni

    Resta ferma per precauzione solo la Ferrovia Genova Casella. Trenitalia ha completato le verifiche ai binari in serata
    di Luca Di Francescantonio (montaggio di Riccardo Bertone)

    Epicentro a Bargagli, magnitudo 4.1, dieci chilometri di profondità. Dal cuore dell'alta val Bisagno a Genova la scossa di terremoto si è sentita fino in Piemonte e in Toscana. Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco. Nessun ferito, solo danni a intonaci. Nella chiesa di San Michele Arcangelo a Pieve Ligure una statua è crollata al suolo. 

    La circolazione dei treni è stata sospesa per le verifiche ai binari, causando cancellazioni e ritardi (nel video le voci di alcuni passeggeri alla stazione Brignole). La situazione è tornata alla normalità in serata. Nella giornata di venerdì 23 settembre resterà ferma, per ispezioni tecniche, la Ferrovia di Casella, a scartamento ridotto.
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca