la Butterfly di Fabio Luisi conquista i genovesi

Grande successo alla prima per la produzione firmata Carlo Felice


Una Madama Butterfly nel segno dell'eleganza, dalla strepitosa direzione di Fabio Luisi, alla splendida scenografia di Alvis Hermanis, al cast vocale. la grande Lianna Haroutounian era Cio- Cio-San, Fabio Sartori, F. B. Pinkerton.  Su questa tragedia giapponese, che alla prima rappresentazione nel 1904 a Milano, non ebbe successo, Giacomo Puccini tornò più volte. Per la nuova produzione del Carlo Felice è stata scelta l'ultima versione in tre atti. A Nagasaki una giovanissima giapponese attende fiduciosa il ritorno dell'ufficiale americano che l'ha sposata per solo divertimento. Quando questi, insieme alla moglie americana, torna, scopre del figlio nato dopo la sua partenza e ne chiede l'affidamento.  Finisce con il suicidio rituale di lei. Interminabili gli applausi nella sala strapiena. Secondo molti spettatori La più bella Butterfly di sempre.