Lombardia
18 Maggio 2022 Aggiornato alle 23:37
Cronaca

Bonifica Caffaro, il bando è pronto

Opere per 70 milioni di euro. Lavori da terminare entro il 2028, con la garanzia di nuove risorse da parte del ministero della Transizione Ecologica. Obiettivo finale: un parco per la città
di Pierluigi Ferrari
Credits © Ansa Il sito industriale Caffaro
Il sito industriale Caffaro
Ci sono voluti vent'anni: nei prossimi giorni sarà pubblicato il bando per la bonifica dell'area Caffaro di Brescia. Una bomba ecologica che ha inquinato anche centinaia di ettari di terreni a sud dell'impianto. Opere, per ora limitate al sito industriale, da 70 milioni di euro da completare, stando alle previsioni, entro il 2028.

L'obiettivo spiega il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono, un parco cittadino. Smantellamento di impianti e edifici, bonifica di aree e suoli, messa in sicurezza della falda.

Rassicurazioni nel caso della necessità di nuove risorse da parte del  Ministero della Transizione Ecologica.

Nelle prossime settimane, annuncia Caffaro Brescia, partiranno i lavori per la nuova barriera idraulica necessaria a impedire il contatto tra il terreno contaminato e la falda

Nel servizio di Pierluigi Ferrari le valutazioni di Raffaele Cattaneo, Assessore Regionale all'Ambiente; Miriam Cominelli, Assessore all'Ambiente di Brescia; Giuseppe Lo Presti, Ministero della Transizione Ecologica.
 
watchfolder_TGR_LOMBARDIA_WEB_FERRARI BONIFICA CAFFARO.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca