Lombardia
25 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:54
Arte & Cultura

Un Tempio in omaggio ad Alessandro Volta

Alla scoperta del museo più visitato di Como, ma forse ancora poco conosciuto: il Tempio voltiano, riaperto dopo un lungo restauro.
di Maria Laura Carcano
Credits ©
Lo studio sui gas, il prototipo della pila elettrica. La sua pistola (che dara’ uno spunto all’inventore del motore a scoppio) e l’elettroscopio. 
Il Tempio Voltiano a como propone un percorso nella vita di uno dei massimi scienziati e inventori della storia: 
Il comasco Alessandro Volta,  artefice del primo generatore elettrico e scopritore del gas metano
Alessandro Volta  sentiva un po’ strette le mura di Como. Viaggio’ in Europa. All’accademia di Francia illustro’ a Bonaparte la sua pila che entro’ nello stemma dei Volta, blasonati in virtu’ proprio del suo genio. Il mausoleo, pensato per il centenario della morte di Volta, avvenuta nel 1827, inaugurato nel 1928, dopo il recente restauro ha riguadagnato lo spazio della loggia cosi’ da rendere fruibile tutta la parte di esposizione che riguarda la vita di Alessandro Volta. I cimeli, scampati al grande incendio dell’esposizione voltiana del 1899, sono valorizzati da una nuova illuminazione  

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Arte & Cultura