Lombardia
25 Gennaio 2022 Aggiornato alle 19:54
Salute

Milano

Pazienti in rianimazione all'ospedale in Fiera

Trenta posti letto per accogliere pazienti gravi con covid 19 da tutta la Lombardia. E' la terza volta che l'ospedale in Fiera viene attivato
Credits © L'arrivo del primo paziente
L'arrivo del primo paziente
Il primo paziente all'ospedale in Fiera di Milano è arrivato alle 12.30: l'ambulanza che lo trasportava ha varcato i cancelli per raggiungere la struttura temporanea allestita nei padiglioni di Fieramilanocity.

Da oggi, sono stati riattivati i primi due moduli di terapia intensiva. 30 posti letto già pronti per accogliere le persone più gravi con covid 19, che hanno bisogno di cure intensive. Arriveranno da tutta la lombardia.

E' la terza volta che l'ospedale in fiera viene attivato. Per alleggerire la pressione sugli altri ospedali. Secondo gli ultimi dati diffusi dal welfare lombardo, sono 257 le persone in regione che si trovano ricoverate in terapia intensiva.

Come per le altre ondate della pandemia, all'interno dell'ospedale temporaneo opera il personale sanitario del policlinico di milano, che ha il coordinamento della struttura, e del Niguarda.

Servizio di Silvia Zerilli
watchfolder_TGR_LOMBARDIA_WEB_ZERILLI OSPEDALE IN FIERA.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute