Lombardia
28 Maggio 2022 Aggiornato alle 12:48
Società

Il ponte sospeso più lungo al mondo

Misura 505 metri, con un'altezza massima di 120. Inaugurato a Dossena nella bergamasca, aprirà al pubblico nelle prossime settimane insieme al Parco Speleologico
Credits © Tgr
Ecco il "Ponte del Sole": si trova nel comune di Dossena, nella bergamasca, è lungo 505 metri e ha un'altezza massima di 120, collega il centro del paese con il roccolo della "Corna Bianca", sorvolando la cava di gesso.

Una vista mozzafiato che permette di ammirare i paesaggi delle Prealpi Orobiche, con una panoramica sulle vette dei monti La Grigna, Gioco e Alben, fino al fondovalle di San Pellegrino.

Si tratta del ponte sospeso più lungo al mondo a pedata discontinua e senza tiranti laterali. Inaugurato ufficialmente sabato mattina, sarà aperto al pubblico nelle prossime settimane così come il Parco Speleologico all'interno delle Miniere di Dossena. 
 
L'opera è stata ideata dall'ingegnere Francesco Belmondo della BBE Srl che ne ha seguito i lavori di progettazione, ed è realizzata con sette funi d’acciaio (due per il sostegno delle pedate intervallate dal vuoto, due per il corrimano e tre come funi di sicurezza).  Il percorso sarà praticabile solo indossando un’imbracatura per poter percorrere i 505 metri in totale sicurezza.

All'interno delle miniere di Dossena, a 100 metri di profondità, si trova invece il Parco Speleologico: percorre parte delle miniere formando un percorso ad anello lungo 1 chilometro. Si tratta di un percorso attrezzato, attraverso teleferiche, ponti, passaggi sospesi su grotte naturali e camini artificiali. 
 
Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di Regione Lombardia e di Cassa Depositi e Prestiti che ha stipulato con il Comune un finanziamento per la realizzazione del ponte tibetano.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Società