Lombardia
04 Ottobre 2022 Aggiornato alle 23:13
Politica & Istituzioni

Polemiche di fine campagna elettorale

Prosegue la polemica sul saluto romano dell'assessore regionale La Russa mentre è scontro a distanza tra Salvini e Sala su area B a Milano
di Alessandro Franzi
Credits © tgr La Russa
La Russa
C'è la mozione di censura presentata dalle opposizioni. Sarà discussa dopo le elezioni, il 4 ottobre. E, per ora, Romano La Russa resta assessore alla Sicurezza, ha detto il presidente Attilio Fontana. Che lo ha incontrato nel pomeriggio in Giunta, prima di un sopralluogo all'area Mind dove la Regione ipotizza una sede del ministero dell'Innovazione. 
"L'assessore si è dispiaciuto molto si è scusato dell'imbarazzo che può avere creato. E, comunque, visto che è stata presentata questa mozione, ne parleremo in Consiglio" dice il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.
La Procura di Milano ha chiesto alla Digos di verificare quanto accaduto al funerale di Alberto Stabilini, militante della destra milanese, salutato con il braccio destro alzato anche da La Russa. Esponente di Fratelli d'Italia e cognato di Stabilini. 
Al momento, non ci sono indagati. Il caso resta politico. 
Massimo De Rosa, del Movimento 5 Stelle attacca: "Per noi è ancora gravissimo che ancora oggi un assessori possa fare saluto romano soprattutto in una forza che pensa di governare il paese".
Per Michele Usuelli, di Più Europa "Il loro concetto è chi vince comanda: la democrazia è un'altra cosa, un po piu complicata" 
Il caso di Romano La Russa divide però anche il centrodestra., A difenderlo, il fratello Ignazio, che ha parlato di un grave errore ma anche di un'eccessiva strumentalizzazione del gesto.
Matteo Salvini ha fatto campagna elettorale a Milano accusando il Comune di "massacrare i lavoratori" con l'area B istituita dal Comune.
Il sindaco Sala ha replicato che la Lega dovrebbe pensare alla salute dei cittadini e alla gestione di Trenord. 
watchfolder_TGR_LOMBARDIA_WEB_FRANZI - LA RUSSA E AREA B.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni