Lombardia
19 Agosto 2022 Aggiornato alle 14:44
Spettacolo

Il violino di Ara Malikian, note di genio tra classica e rock

Gran finale per la parte musicale della Milanesiana. Al Vittoriale di Gardone Riviera il musicista presenta il nuovo album dedicato al figlio

Il violino è stato la sua fortuna, un regalo del padre, per salvarlo dalle bombe a Beirut, quando aveva 12 anni. Ara Malikian, genio ribelle, alchimista della musica classica e del gipsy rock. Per la prima volta al Vittoriale degli Italiani con il suo nuovo album dedicato al figlio. "Sono fuggito durante la guerra in Libano, non ho avuto una vera infanzia, in un certo modo grazie a mio figlio durante il lockdown è stato come riviverla con lui, anni dopo". 53 anni, libanese di origini armene, da 20 anni in Spagna, il nonno scampato all'Olocausto, famiglia di eterni emigranti come ha raccontato con ironia durante lo spettacolo.

Gran finale a Gardone Riviera per La Milanesiana, il festival ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi. Ultimo appuntamento in musica ma fino al 31 agosto continuerà la mostra di Simone Cristicchi a Sondrio e fino al 15 settembre quella di Tricarico a Bormio.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Spettacolo