Sulle Orme del Besanosauro

Alla scoperta del Monte San Giorgio, il sito patrimonio dell'Unesco tra Varese e la Svizzera dove trent'anni fa sono stati scoperti importanti fossili del Triassico

Un gruppo internazionale di paleontologi ha visitato i giacimenti fossiliferi del Monte San Giorgio a Besano al confine tra la provincia di Varese e la Svizzera dove trent'anni fa sono stati scoperti i resti fossili del Besanosauro, un rettile vissuto 2140 milioni di anni fa nel periodo del Triassico. A guidare gli scienziati Andrea Tintori che partecipò agli scavi con i suoi studenti dell'Università degli Studi di Milano. I resti del Besanosauro e di altre 25 specie sono conservati nel Museo dei Fossili di Besano (Va).

Nel servizio, oltre al paleontologo Andrea Tintori, sono intervistati Jang Da Young della Peking University di Pechino e Alessia Colombo del Museo dei Fossili di Besano