Milano, una coperta sulle statue del centro per ricordare la povertà che cresce

L'iniziativa è di Fondazione Arca con Palazzo Marino. Due terzi dei 600 nuovi accolti dal Piano freddo erano sconosciuti ai servizi di assistenza

Le  statue di Leonardo da Vinci, Alessandro Manzoni e Cristina Trivulzio di Belgioioso avvolte da grandi coperte: nelle piazze, sotto lo sguardo dei passanti incuriositi.
L'iniziativa di sensibilizzazione su povertà ed emarginazione sociale è promossa da Fondazione Progetto Arca con il patrocinio del Comune di Milano. 
Secondo i dati di Palazzo Marino, i due terzi dei 600 nuovi accolti dal piano freddo erano sconosciuti al sistema dei servizi, segno di una realtà che sta cambiando.