Nuovi infermieri in arrivo dal Sudamerica

Missione in Argentina e Paraguay dell'assessore al Welfare Bertolaso alla ricerca di personale sanitario

L'obiettivo è assumere almeno 500 professionisti dal continente sudamericano per ovviare alla carenza che affligge le strutture lombarde, dove mancherebbero più di diecimila infermieri. Per i sindacati però la misura è insufficiente.

Nel servizio le interviste al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e ai sindacalisti Mariella De Astis (Nursing up) e Donato Cosi (Nursind).