L'acqua del Po è sotto controllo

Il livello del fiume è sotto osservazione dal consorzio di bonifica Dunas, il secondo per estensione in Lombardia, che utilizza anche acque dall’Adda

Da Borgoforte nel mantovano verso valle il Po è in allerta gialla e sale. A Cremona il Po è sceso a 70 centimetri sopra lo zero idrometrico. A tenerlo sotto osservazione oltre all’agenzia per il fiume il consorzio di bonifica Dunas, il secondo per estensione in Lombardia, che utilizza anche acque dall’Adda.
Neve e piogge di primavera hanno stoccato metri cubi in più nelle riserve idriche. Dai bacini lombardi deflussi regolari. Preoccupa un possibile rapido aumento delle temperature sulle cime innevate. Nei prati lombardi le irrigazioni inizieranno entro i primi di maggio. Poi toccherà alle colture di cereali nella pianura più bassa.

Intervista a Paolo Micheletti, direttore del Consorzio Dunas