Filottrano

Ferisce a martellate la moglie e si uccide

L'aggressore è fuggito credendo forse che la donna fosse morta e poi si è tolto la vita

Ferisce a martellate la moglie e si uccide
Tgr Marche
La casa dove la donna è stata aggredita a martellate dal marito

Un uomo ha colpito la moglie in testa con un martello più volte, dopo una lite in casa a Filottrano. Poi è fuggito e si è ucciso. 
Sono stati i vicini di casa della coppia a dare l'allarme chiamando i carabinieri dopo aver sentito le grida di lei, questa mattina verso le 6. All'arrivo dei militari da Osimo, nell'abitazione c'era solo la donna, 50 anni, ferita alla nuca ma cosciente. Trasportata all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona, è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. 

I carabinieri hanno cominciato a cercare il cinquantaduenne per arrestarlo per tentato omicidio ma l'hanno trovato senza vita. Ipotizzano che sia scappato credendo la moglie morta. Era nel magazzino della ditta dove lavorava come operaio. La coppia, con due figlie ventenni, era sposata da anni. Non c'erano mai state denunce. La donna però aveva chiesto la separazione dal marito.