Tamponi nelle parafarmacie, decide la Consulta

Secondo la normativa vigente, gli antigenici possono essere fatti solo nelle farmacie. La questione di legittimità, sulla quale dovrà esprimersi la Corte Costituzionale, era stata sollevata dal Tar delle Marche

Tamponi nelle parafarmacie, decide la Consulta
Lcc
Palazzo della Consulta

Sarà la Corte Costituzionale a sciogliere il nodo sui  tamponi antigenici rapidi per la rilevazione del Covid in farmacia e non nelle parafarmacie. 

Nel corso di un'udienza pubblica, prevista il 7 giugno prossimo, verrà esaminata la questione di legittimità sollevata dal Tar delle Marche su una norma contenuta nella legge di Bilancio approvata due anni fa che riserva alle sole farmacie, e non anche alle parafarmacie, l'effettuazione dei test. 

Secondo il giudice rimettente, la norma censurata sarebbe "irragionevole", poiché l'esclusione delle parafarmacie dall'elenco delle strutture abilitate a effettuare i tamponi  sarebbe "priva di una plausibile giustificazione".