Aggressione a Recanati

Resta in carcere Omar Pintucci

Convalidato l'arresto del 47enne che ha accoltellato un giovane a Recanati. Durante l'interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere

Resta in carcere Omar Pintucci
TgR Marche

E' stato convalidato l'arresto di Omar Pintucci, 47 anni, accusato di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio.  Nella notte di sabato, a Recanati, ha accoltellato un ragazzo. 
Nell'udienza, in cui l'indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere, è stata disposta la custodia cautelare in carcere.
L'aggressore si era scagliato contro la vittima colpendola tre volte, e lamentandosi - pare - dei rumori provenienti dalla strada. Decisivo l'intervento di un barista per salvare il 22enne che rimane ricoverato a Torrette in prognosi riservata, ma in lento miglioramento.