Chiesto il processo per i presunti assassini di Bruzzese

Fratello di un collaboratore di giustizia, Marcello Bruzzese fu crivellato sotto casa, in via Bovio a Pesaro, il 25 dicembre 2018

Chiesto il processo per i presunti assassini di Bruzzese
Tgr Marche
Palazzo di Giustizia ad Ancona

 

La Procura distrettuale antimafia di Ancona ha chiesto il processo per i presunti autori dell'omicidio di Marcello Bruzzese, fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio Bruzzese, avvenuto nel Natale 2018 a Pesaro. Si tratta di Francesco Candiloro, 43 anni, Michelangelo Tripodi, 44 anni, e Rocco Versace, 55 anni, ritenuti affiliati alla cosca calabrese Crea di Rizzicomi. I tre sono detenuti per omicidio premeditato aggravato dall'associazione mafiosa, porto e detenzione illegale di armi. 
L'udienza preliminare si è tenuta a porte chiuse al quinto piano del Palazzo di Giustizia. In aula c'erano i legali dei tre presunti assassini, che erano invece in collegamento video dal carcere. Anche Girolamo Bruzzese era in video collegamento. Già alla prossima udienza, che si terrà il 23 settembre, potrebbe costituirsi parte civile.