"Una riorganizzazione che ci penalizza"

Presa di posizione dell'Ordine degli infermieri della provincia di Ancona sulla nuova organizzazione della sanità marchigiana

"Una riorganizzazione che ci penalizza"
TGR Marche
Mobilità passiva

"Non possiamo accettare che la categoria degli infermieri che godeva della riconoscenza di tutti per il servizio generoso e puntuale prestato nel corso della pandemia, oggi subisca un pesante attacco alla propria dignità personale e professionale". È la posizione, contenuta in un comunicato,  dell'Ordine degli Infermieri della provincia di Ancona contro la legge regionale 19 del 2022 di riorganizzazione delle sanità che tra le altre cose elimina il Dipartimento delle Professioni Sanitarie, sostituito con un generico 'servizio', evidenziando una considerazione diversa rispetto alla direzione medica".