Writers liberati in India presto in Italia

Rientreranno in Italia nel giro di tre settimane i due writers marchigiani, arrestati in India, insieme con due amici abruzzesi, per aver imbrattato alcune carrozze della metropolitana

Writers liberati in India presto in Italia
TgrMarche
writers rilasciati e presto in Italia

Rientreranno entro le prossime tre settimane in Italia Sacha Baldo, di Monte San Vito (Ancona), Paolo Capecci, di Grottammare (Ascoli Piceno), Gianluca Cudini, di Tortoreto (Teramo), e Daniele Stranieri, di Spoltore (Pescara), i writer fermati in India il 2 ottobre scorso dopo aver disegnato graffiti sulla carrozza della metropolitana nel Gujarat. Lo ha confermato l'avvocato Vito Morena, che ha assistito a distanza i due giovani marchigiani. Il tribunale di Ahmedabad ha accolto la richiesta di liberazione, autorizzando il rilascio dei quattro dopo il pagamento di una cauzione di 60mila rupie, circa 742 euro.