Domani il giudice decide anche sulla convalida del fermo

L'attesa per l'autopsia

Dall'esame sul corpo di Valeria Baldini si attendono risposte sulle cause della sua morte. La donna, gravemente malata di Alzheimer, potrebbe essere stata soffocata dal marito, Marino Giuliani, che si prendeva cura di lei.

L'attesa per l'autopsia
TGR Marche
Omicidio Senigallia, anziana morta soffocata

E' stata fissata per domani l'autopsia sul corpo di Valeria Baldini, la donna malata di Alzheimer per la cui morte è accusato il marito Marino Giuliani. L'esame potrà fare chiarezza sulle dichiarazioni rilasciate dal 79enne, attualmente agli arresti domiciliari: "Valeria si lamentava, non volevo sentirla urlare, anche perchè nostro figlio stava dormendo. Cosi' le ho messo una mano sulla bocca.  Non volevo ucciderla. Io amavo mia moglie, che era malata e che assistevo tutti i giorni". 
L'esito del gesto potrebbe dunque essere andato al di la delle sue intenzioni.
E sempre domani prevista  l'udienza di convalida dell'arresto di Marino Giuliani, per il quale l'accusa è omicidio preterintenzionale.