Le indagini proseguono per sapere la provenienza degli stupefacenti

Sequestrati 14 chilogrammi di hashish

Arrestato un ragazzo di 20 anni di Ascoli. La droga, nascosta in un garage, era pronta per essere venduta nel capoluogo piceno e sulla costa. Denunciato anche un altro giovane di 26 anni

Sequestrati 14 chilogrammi di hashish
web
Auto Polizia 113

Agenti della sezione antidroga della Squadra mobile di Ascoli Piceno hanno arrestato un ascolano di 20 anni trovato in possesso di quasi 14 chili di hascish, destinato prevalentemente al consumo locale e della costa di San Benedetto del Tronto. 

Il ragazzo nascondeva la droga nel garage di un'abitazione della periferia di Ascoli. I poliziotti, che lo seguivano da qualche tempo, hanno fatto scattare la perquisizione sequestrando quasi 14 chilogrammi di stupefacente che sul mercato al minuto avrebbero potuto fruttare un guadagno di quasi 100mila euro. 

Il giovane si trova ora nel carcere di Marino del Tronto dopo che il gip ha convalidato l'arresto. Deunciato a piede libero anche un ventiseienne.
L'attività coordinata dalla Procura di Ascoli continua per cercare di individuare la provenienza dell'ingente quantitativo di droga sequestrato e i destinatari.