Electrolux, sale la preoccupazione dei lavoratori

Anche lo stabilimento di Cerreto D'Esi è coinvolto dal piano di riduzione dei costi presentato dalla Electrolux per l'Italia, 222 posti di lavoro a rischio complessivamente sui cinquemila addetti

Electrolux, sale la preoccupazione dei lavoratori
FIOM CGIL
Annunciati tagli in tutti gli stabilimenti della Electrolux

Nelle Marche , secondo la Fiom Cgil, sono 13 i posti di lavoro da tagliare sui 203 : 8 operai e 5 impiegati. Esuberi ai quali si sommano già i contratti di lavoratori interinali non rinnovati. Il sindacato  chiede l'uso degli ammortizzatori conservativi, con eventuale previsione di uscite volontarie.