Camila Giorgi indagata per falsa vaccinazione

False vaccinazioni per ottenere il green pass. L'indagine della squadra mobile di Vicenza su due medici. Spunta il nome della tennista maceratese, assieme a quello della cantante Madame. Le carte trasmesse alla federazione italiana tennis

Camila Giorgi indagata per falsa vaccinazione
Ansa
Green pass: falsa vaccinazione?

La tennista maceratese Camila Giorgi sarebbe indagata dalla procura di Vicenza per falso ideologico per aver ricevuto un vaccino fittizio al fine di ottenere il green pass e poter così viaggiare e giocare a tennis. Il suo nome è spuntato tra quelli famosi, insieme alla cantante Madame, nel corso di un'indagine della squadra mobile di Vicenza iniziata dieci mesi fa nei riguardi di due medici no vax: Daniela Grillone Tecioiu e Erich VolkerGoepel. La segnalazione sarebbe partita dall'Usl 8 vicentina insospettita per l'elevato numero di vaccinazioni richieste dai due studi medici. Lo riportano il quotidiano online La Repubblica e il Giornale di Vicenza. La procura avrebbe trasmesso le carte anche a alla federazione italiana tennis. Ora la tennista marchigiana dovrà difendersi dalle accuse