Dati occupazione ospedaliera in aumento, ma le Marche tornano regione a rischio moderato

Monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità

Dati occupazione ospedaliera in aumento, ma le Marche tornano regione a rischio moderato
Tgr Marche
Ospedali in affanno

Cresce la pressione del Covid sulle aree mediche degli ospedali italiani. L'occupazione dei posti letto ha superato la soglia del 15% in 10 regioni, contro le 9 della scorsa settimana. E' quanto emerge dal monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute. Nelle Marche, l'occupazione delle aree mediche è salita al 23%, in crescita rispetto al 18,6% di sette giorni fa e ben sopra la soglia considerata limite del 15%. A fronte di altri indicatori, in miglioramento, l'Istituto superiore di sanità ha comunque ridotto il livello di rischio nelle Marche da "alto" a "moderato"