In arrivo Amazon nelle Marche

Stipulato il contratto definitivo tra Interporto e Scannell, lo sviluppatore del progetto. Il nuovo sito logistico - dice Lorenzo Barbo, amministratore delegato di Amazon Italia Logistica - sarà strategico"

In arrivo Amazon nelle Marche
tgr
Amazon

Nuovo importante passo avanti per l'insediamento Amazon di Jesi: è stato stipulato il contratto definitivo tra Interporto e Scannell, lo sviluppatore del progetto: un passaggio necessario per la realizzazione del polo logistico da 65 mila metri quadrati. I privati interessati hanno firmato l'accordo nella sede del Comune di Jesi: il contratto prevede la cessione di un'area di terreno, e diritti edificatori per 27 mila metri quadri, funzionali alla destinazione a piattaforma logistica. L'accordo include i diritti di servitù relativi all'utilizzo delle opere di urbanizzazione primaria già realizzate da Interporto: strade, fognature e altri impianti. Per la realizzazione del centro di distribuzione i tempi di costruzione previsti sono di 18 mesi. Previsti mille posti di lavoro diretti, più l'indotto. L'ultimo passaggio mancante è l'accordo fra Scannell e Amazon.
Il nuovo sito logistico nelle Marche - dice Lorenzo Barbo, amministratore delegato di Amazon Italia Logistica - sarà strategico per continuare a servire i clienti nella regione e in tutta Italia". Per il presidente della regione Francesco Acquaroli, l'insediamento Amazon avrà ricadute positive anche sull'Aeroporto delle Marche. Il polo logistico - dice Acquaroli - rafforza la centralità delle Marche nel Mare Adriatico e con collegamenti con i principali hub".