Piceno ,ancora rubinetti a secco

Nuovi disagi per l'approvvigionamento idrico in provincia di Ascoli Piceno a causa della rottura di uno dei pozzi della sorgente di Capodacqua, nel territorio di Arquata del Tronto

Piceno ,ancora rubinetti a secco
Tgr Marche
Nuovi problemi per l'approviggionamento idrico

Nuovi disagi per l'approvvigionamento idrico in provincia di Ascoli Piceno a causa della rottura di uno dei pozzi della sorgente di Capodacqua, nel territorio di Arquata del Tronto. La Ciip Vettore ha dovuto ripristinare le chiusure notturne dei serbatoi, dalle 22 alle 6 del mattino che erano state sospese per le feste. Il danno è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica e ha causato la perdita di circa 80 litri di acqua al secondo in tutta la rete idrica. I disagi maggiori si registrano nelle zone più alte di Castorano, Monteprandone e Acquaviva Picena, dove sono state messe a disposizione autobotti per l'approvvigionamento. L'intervento alla pompa danneggiata è tuttora in corso. Il servizio idrico non verra' ripristinato prima della giornata di domani.