Economia

Allarme Cna: mancano lavoratori specializzati

Le aziende marchigiane resistono alla difficile congiuntura e programmano assunzioni. Ma offerta e domanda non si incrociano

Allarme Cna: mancano lavoratori specializzati
Tgr Marche
Una fabbrica di macchinari da caffè

C'è la zavorra del caro energia, dei costi delle materie prime e dell'inflazione. Ma le aziende marchigiane tengono, grazie alla loro elasticità. In questa fase, sono molte quelle hanno diversificato e innovato i processi produttivi. Aiuta anche la chiara ripresa del mercato tedesco, traino fondamentale per le esportazioni.

Segnali di speranza, nonostante lo scenario agitato. E dalle proiezioni della Cna Marche, una conferma. Nel primo trimestre sono previste 33mila assunzioni: quasi 5000 in più di quelle del 2022, stesso periodo.

 

 

Assunzioni Marche, primo trimestre 2023 Tgr Marche
Assunzioni Marche, primo trimestre 2023

C'è dunque offerta di lavoro, ma l'incrocio con la domanda è debole: tanto che quasi la metà delle assunzioni programmate a gennaio rischia di non andare a buon fine. Mancano orlatrici nella moda, operai specializzati nella meccanica di precisione, geometri nel comparto delle costruzioni, ancora spinto dai bonus, e cuochi e camerieri nel turismo e nella ristorazione, che è il settore che più può assorbire.

Il meccanismo offerta-lavoro, che da troppo tempo non funziona, va rimesso in moto. Lo chiede Paolo Silenzi, presidente della Cna regionale. Necessario, a suo avviso, un maggiore sforzo sulla formazione, soprattutto sul sistema degli Istituti Tecnici Superiori, i percorsi post-diploma. Essenziali per le aziende marchigiane, che cercano prima di tutto manodopera specializzata e giovani apprendisti. Pochi invece i laureati richiesti, e forse anche qui c'è da ragionare. Tante aziende, tanta offerta, ma non tale da contenere la dispersione dei talenti: fenomeno che riguarda le Marche, e tutto il Paese.

 

Personale richiesto dalle aziende, primo trimestre 2023 Tgr Marche
Personale richiesto dalle aziende, primo trimestre 2023