Gli impianti sul Monte Piselli restano chiusi

Resta l'allerta meteo per neve e rischio valanghe. Intanto riaprono molti impianti sciistici

La Protezione Civile regionale ha prolungato per tutta la giornata di domenica la validità dell'allerta meteo. Se le condizioni lo consentiranno, tuttavia, oggi apriranno molte delle piste da sci.

Resta l'allerta meteo per neve e rischio valanghe. Intanto riaprono molti impianti sciistici
Tgr Marche
Mezzi spazzaneve in azione

La Protezione Civile regionale ha prolungato per tutta la giornata di domenica 22 gennaio, fino alle 24 la validità dell'allerta gialla per criticità idraulica, idrogeologica. Resta anche l'avviso di condizioni meteo avverse per vento, mare e neve.  E' allerta gialla per rischio valanghe sui Sibillini e Monti della Laga nella parte marchigiana. Al momento, tuttavia, non si segnalano particolari disagi. Sulle strade la circolazione è regolare a parte qualche auto in difficoltà sulle strade innevate.

Intanto dopo la bufera di ieri, oggi, domenica, è prevista l'apertura delle tre stazioni sciistiche sui Sibillini: a Bolognola, Frontignano e Sarnano. Sul Monte Nerone, il gestore ha fatto sapere che verrà presa una decisione solo in mattinata. Apertura, meteo permettendo, anche sul Monte Catria. Sicuramente chiusi gli impianti sul Monte Piselli.