Progetto "Scuola amica e sicura"

I finanzieri incontrano gli studenti dell'Istituto "Alfredo Panzini" di Senigallia

Educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva. La Guardia di Finanza ha sensibilizzato, tra l'altro, sui gravi rischi del consumo di droghe, soprattutto tra i giovani

I finanzieri incontrano gli studenti dell'Istituto "Alfredo Panzini" di Senigallia
Guardia di finanza
Una dimostrazione delle unità cinofile

I finanzieri della Tenenza locale hanno incontrato gli studenti , dell'Istituto “Alfredo Panzini” di Senigallia per educarli alla legalità e alla cittadinanza attiva.

Durante l'incontro, che rientra nel progetto “Scuola amica e sicura”,  si è parlato di evasione fiscale, lotta agli agli sprechi e alle frodi allo Stato e all'Unione europea, sfruttamento di lavoratori irregolari, di manodopera minorile e di contraffazione.

Il personale delle unità cinofile della Guardia di finanza di Ancona ha sottolineato i gravi rischi che comporta il consumo di droghe, soprattutto tra i giovani. È
stato spiegato agli studenti come operano i cani antidroga e l'addestramento al quale sono sottoposti: si fonda esclusivamente sul gioco, senza alcuna azione restrittiva nei confronti dell'animale che viene sempre premiato dopo un comando al quale risponde con successo.