I funerali dei coniugi di Corridonia saranno celebrati insieme

La famiglia ha deciso che le esequie di Bruno Cartechini e Palma Romagnoli si terranno venerdì 5 aprile a Corridonia. L'uomo aveva ucciso la donna gravemente malata e poi si era sparato morendo in ospedale martedì notte

I funerali dei coniugi di Corridonia saranno celebrati insieme
Tgr Marche
I carabinieri a Corridonia

Saranno celebrati insieme i funerali di Palma Romagnoli e Bruno Cartechini.  L'uomo, che la mattina di Pasqua ha ucciso la moglie malata con un colpo di fucile e poi si è sparato, è deceduto l'altra notte all'ospedale di Torrette per le ferite riportate. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime e nonostante due operazioni per cercare di salvarlo, martedì notte è morto. 
I familiari hanno deciso di celebrare insieme i funerali fissandoli domani, venerdì, alle 10 nella chiesa dei santi Pietro, Paolo e Donato di Corridonia. 
Cartechini, 86 anni, aveva sparato alla moglie, della stessa età, la mattina di Pasqua, nella loro casa di Corridonia. A spingerlo all'omicidio e poi al suicidio, sarebbe stata l'impossibilità di affrontare le sofferenze della donna con cui viveva da 60 anni, affetta dall'Alzheimer. La coppia non aveva mai voluto chiedere assistenza, per questo nell'ultimo periodo la figlia e il genero si erano trasferiti a vivere nella villetta dei genitori.