Sovraffollamento carceri, Bruti Liberati: "Ridurre le pene a chi non ha avuto problemi disciplinari"

L'ex Procuratore della Repubblica di Milano, ad Ascoli per presentare il suo nuovo libro, parla di come affrontare un problema nazionale che riguarda anche la metà delle carceri marchigiane

Sovraffollamento carceri, Bruti Liberati: "Ridurre le pene a chi non ha avuto problemi disciplinari"
Tgr Marche
La casa circondariale di Ancona, nella frazione di Montacuto

Nelle Marche, tre carceri su sei sono in condizioni di sovraffollamento: si tratta degli istituti di Ancona Montacuto, Pesaro e Fermo. Le situazioni peggiori si registrano nelle prime due strutture, che a fine 2023 – secondo l’Associazione Antigone – ospitavano rispettivamente 80 e 100 detenuti oltre i limiti di capienza. 
Anche di questo si è parlato alla libreria "Rinascita" di Ascoli, dove Edmondo Bruti Liberati, già procuratore della Repubblica di Milano, ha presentato il suo ultimo libro, dal titolo "Pubblico Ministero". 

Nel video, le interviste a Bruti Liberati e all'avvocato Mauro Gionni, presidente della Camera Penale di Ascoli Piceno.