Pasquetta di sangue sulle strade marchigiane

Fuori strada con le auto: due incidenti mortali a Francavilla d'Ete e a Cagli

Nello schianto del Fermano ha perso la vita un 21enne di Mogliano. Feriti altri quattro ragazzi, uno è gravissimo. A Cagli un 44enne è finito contro un albero

Fuori strada con le auto: due incidenti mortali a Francavilla d'Ete e a Cagli
Tgr Marche
I carabinieri di Servigliano sul posto per i rilievi dell'incidente

Sono stati dimessi in mattinata 3 dei 5 giovani coinvolti in un incidente ieri sera a Francavilla d'Ete, al confine nord della provincia di Fermo. Stavano rientrando a Mogliano. Secondo le prime ricostruzioni il conducente ha perso il controllo dell'auto ed è finito contro un albero, dopodiché il mezzo è precipitato in una scarpata. Un diciannovenne è morto sul colpo, oltre ai tre ragazzi già dimessi un quarto giovane rimane intubato all'ospedale di Torrette di Ancona. Le sue condizioni restano gravi, ma stabili, la prognosi rimane riservata.

L'allarme era arrivato dai primi automobilisti di passaggio. Sul posto, i mezzi del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. I ragazzi coinvolti sono tutti di Mogliano, nel Maceratese, erano insieme per festeggiare la Pasquetta.

Un altro incidente nella notte nell'Urbinate: un 44enne di Pianello di Cagli ha perso il controllo della sua auto e è morto per le ferite, gravi, riportate finendo in una scarpata, sulla strada provinciale 29, a Secchiano di Cagli. Anche in questo caso nessun'altra auto è stata coinvolta.