Accusato di femminicidio in Bulgaria. Arresto a Monteprandone

La polizia di Ascoli Piceno ha arrestato a Monteprandone un quarantenne di Terni, di cui le autorità bulgare avevano chiesto la cattura con mandato europeo, per i reati di sequestro di persona e omicidio

La polizia di Ascoli Piceno ha arrestato a Monteprandone un quarantenne di Terni, di cui le autorità bulgare avevano chiesto la cattura con mandato europeo, per i reati di sequestro di persona e omicidio. L'uomo, che al momento dell'arresto aveva con sé un taglierino, è stato inoltre denunciato alla procura ascolana per porto di oggetti atti a offendere. Nei prossimi giorni il giudizio diretto in corte d'appello per decidere la consegna o meno alle autorità bulgare.