Salto in alto, Tamberi campione italiano

2 metri e 26 la quota che ha permesso all'atleta anconetano di conseguire il titolo.

Ai campionati italiani di atletica, disputati a Rieti, Gianmarco Tamberi ha vinto la gara di salto in alto, disputata ieri sera. 2 metri e 26 la quota che ha permesso all'atleta anconetano di conseguire il titolo.  Si è trattato di uno spareggio all'ultimo salto con Marco Fassinotti, che come Tamberi si era fermato, nella gara regolare, a 2 metri e 23. C'è stata l'ipotesi di convividere il gradino più alto del podio, come Tamberi aveva fatto ai Giochi di Tokyo, ma Fassinotti ha rifiutato, con Tamberi che ha reagito stizzito a questa decisione. Poi lo spareggio. Entrambi hanno superato quota 2 e 24, ma Frassinetti, a differenza di Tamberi, ha fallito tutti i salti a quota 2 e 26.