Una scuola amica delle persone e dell'ambiente

La media Brancati di Pesaro è considerata un modello europeo di edilizia sostenibile: è il primo edificio scolastico in Europa, e il terzo al mondo, ad avere ricevuto il certificato "LEED" per leadership in risparmio energetico e design ambientale

Non la solita campanella: a scandire le ore di lezione, nella scuola media Brancati di Pesaro, sono le note della Gazza Ladra di Rossini. Ogni dettaglio è speciale, in questo edificio inaugurato a settembre 2020, segnalato tra le Buone Pratiche del report Ecosistema Scuola 2021 di Legambiente. 
È la prima scuola in Europa e terza al mondo ad avere ricevuto il certificato LEED, per leadership in risparmio energetico e design ambientale. E questo è soltanto uno dei tanti riconoscimenti internazionali al progetto, amico delle persone e dell'ambiente: l'edificio produce meno di 10 chili di anidride carbonica al metro quadro all'anno, contro i 554 chili di una scuola tradizionale.

Roberta Castellano ha intervistato Flavio Bosio, dirigente dell'Istituto comprensivo Olivieri, Margherita Finamore, architetta del Comune di Pesaro, e Rosalia Cipolletta, presidente di Legambiente Pesaro, oltre ad alcuni studenti.