Patologie endocrine, focus al femminile

Patologie molto comuni sono tutte connesse a squilibri ormonali. Per individuarle però occorre sottoporsi ad esami

Patologie molto comuni sono tutte connesse a squilibri ormonali. Per individuarle però occorre sottoporsi ad esami. Basti pensare all'osteoporosi, che si chiama anche "la ladra silenziosa": non si manifesta finché non si arriva alla frattura. E a soffrire di un problema di perdita di osso, più o meno grave, sono sette donne su dieci. Per il diabete, è importante controllare la glicemia e il dosaggio dell'emoglobina glicata. Soprattutto se c'è familiarità.

L'intervista al dott. Giancarlo Balercia, direttore della clinica di endocrinologia di Ospedali Riuniti