Il tempo ritrovato a Popsophia

Al festival nazionale della Filosofia del Contemporaneo, a Pesaro, tre giornate di appuntamenti tra i fantasmi del passato, l'incertezza del presente e un futuro da immaginare

Il tempo dal punto di vista scientifico e come concetto filosofico. Ma anche come tutto quanto sentiamo di avere perduto, dopo due anni e mezzo di pandemia. Sono le declinazioni del tema "Il tempo ritrovato", indagato da Popsophia, il festival nazionale della Filosofia del Contemporaneo a Pesaro. 
E per immaginare il futuro, la chiusura del festival è nel segno dell'anno che verrà: un omaggio a Lucio Dalla, tra parole e musica.

Nel servizio, montato da Michele Tonti, i contributi di Licia Troisi, astrofisica e scrittrice, e di Lucrezia Ercoli, direttrice artistica di Popsophia.