Sempre più difficile trovare la formula per bambini

Farmacie a corto di ibuprofene

L'alternativa è il preparato galenico, ma poche scorte di principio attivo

La carenza di prodotti a base di ibuprofene, specie quelli destinati ai bambini, si fa sentire anche nelle Marche. Un problema rilevante, considerando che i più piccoli non hanno molte alternative, a differenza degli adulti. Ad essere più colpite le località turistiche, quindi sulla costa, ma anche nell'entroterra pesarese e sui monti Sibillini. Vista l'emergenza a livello nazionale, i farmacisti si sono mobilitati per rendere disponibile, laddove possibile, la preparazione galenica, cioè quella eseguita nel proprio laboratorio, sulla base dello stesso principio attivo. Ma anche quello comincia a mancare.
Considerando un periodo transitorio in cui i prodotti saranno sempre contingentati, per forniture regolari bisognerà aspettare l'autunno. E' importante quindi non correre a cercare lo sciroppo per bambini a base di ibuprofene, se non strettamente necessario. 

Chiara Spegni ne ha parlato con Marco Meconi, vicepresidente di Federfarma Marche