Giovane accoltellato a Recanati

Un ventiduenne è stato ripetutamente colpito da un uomo di 47 anni, che è stato arrestato dai carabinieri. Il ferito è stato operato all'ospedale di Ancona ed è in prognosi riservata

Una violenta aggressione è avvenuta in provincia di Macerata la scorsa notte, a Recanati: un 22enne del posto, di origini nordafricane, è stato accoltellato e ferito in modo grave. 
Provvidenziale, l'intervento del gestore di un bar, richiamato dalle urla. E' accorso, ha bloccato e disarmato l'aggressore, un recanatese di 47 anni, che è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio aggravato da futili motivi e porto abusivo di arma da taglio. 
Secondo la ricostruzione dei militari dell'arma, l'uomo avrebbe innescato una lite con un gruppo di giovani che, a suo dire, stavano disturbando. Discussione degenerata quando con un coltello ha colpito più volte al torace e alla schiena il giovane.