Fioretto mondiale, Marini faraone al Cairo

Il carisma del tecnico Stefano Cerioni, il talento della stella Tommaso Marini. C'è un asse marchigiano dietro la rinascita del fioretto azzurro che ha chiuso i mondiali di scherma in Egitto con la vittoria nell'oro a squadre