La sua visita nelle Marche

Nel 2001 si fermò a Loreto Ancona e Urbino dove presentò la "carta della terra". Documento che con grande lungimiranza chiedeva ai grandi del mondo di agire per salvare il pianeta. Vi proponiamo uno dei nostri servizi quello del 3 luglio 2001

La scomparsa ieri di Michail Gorbaciov, ultimo presidente dell'Unione Sovietica. 
Diversi anni dopo l'avvio della stagione di cambiamenti che introdusse con la perestroika e la glasnost, nel 2001,a dieci anni dai drammatici avvenimenti del dicembre 1991 ( le dimissioni e la caduta del muro di Berlino)  Gorbaciov fu per alcuni giorni in visita nelle Marche. 

In quell'occasione promosse nel piceno  iniziative culturali proiettate alla sostenibilità ambientale e alla pace , visitò la Basilica di Loreto e Ancona, ricevette la laurea honoris causa all'Università Politecnica delle Marche . Ad Urbino presentò la " carta della terra" un documento che con grande lungimiranza chiedeva ai governi di tutto il mondo di agire per la tutela dell'ambiente. Fu accompagnato durante i suoi incontri istituzionali dall'accademica e senatrice a vita Rita Levi Montalcini. 

Vi proponiamo un estratto del servizio del 3 luglio 2001 realizzato nell'occasione da Pierpaolo Rivalta.