Il bilancio del mese di agosto

L' andamento dei ricoveri in linea con lo stesso periodo degli anni scorsi. E questo nonostante una maggiore diffusione del virus

Ancora tre settimane di estate prima che con l'autunno si torni a pensare alla possibilità, come negli anni scorsi, di un ritorno del Covid.  La percentuale delle terapie intensive occupate da pazienti Covid, nelle ultime 24 ore in Italia, è stabile al 2% (un anno fa era al 6%). Mentre la percentuale di posti letto occupati per Covid-19 nei reparti ordinari è stabile al 9% (un anno fa era al 7%) ma restano 3 quelle in cui il valore supera la soglia del 15%: La buona notizia è che nelle Marche la percentiuale di posti letto ospedalieri di area media occupati da pazienti Covid resta stabile all'8% Quanto alle intensive, le Marche rientrano tra le 15 regioni Italiane stabili. In questo caso la percentuale è dell'1%.  Basta dare uno sguardo ai grafici dell'andamento dei ricoveri per vedere come i ricoveri siano sempre in linea con lo stesso periodo dello scorso anno ma a fronte di una diffusione del virus molto più di massa. Il tasso di incidenza si attesta a circa 350 casi ogni 100mila abitanti con la fascia 45-59 anni che è la più colpita. nonostante l'icindenza più alta i ricoveri sono allineati all'agosto degli anni precedenti. Questo oltre a testimoniare l'effetto della campagna di vaccinazione fa sperare anche per l'autunno in un effetto sugli ospedali decisamente più contenuto rispetto agli anni scorsi