Codacons: +7% materiale scolastico

Non solo il caroenergia. Con l'avvicinarsi del rientro in classe, il 14 settembre, le famiglie fanno i conti anche con gli aumenti della spesa del corredo scolastico, a cui si aggiungerà quella per i libri di testo

Sette per cento in più in media su tutto il materiale legato alla scuola, con punte del 10% per i prodotti "griffati". Per uno zaino di grido si arriva a spendere oltre 200 euro, per un diario anche i 30 euro. A fare i conti il Codacos, secondo cui la spesa per l'intero anno può toccare i 588 euro a studente, a cui bisogna aggiungere la variabile dei libri e materiale tecnico, per un massimo di 1.300 euro. Il consiglio è scegliere prodotti non di marca, privilegiare acquisti in stock e rinviare ad esempio un nuovo zaino a dopo l'inizio della scuola. La preoccupazione è per i fattori alla base dell'aumento generale del costo della vita e quindi per le prospettive di rincari futuri, nel medio e lungo periodo. L'associazione di consumatori chiede al prossimo governo provvedimenti strutturali