Jesi, zanzare vettori del virus Usutu

Nessun pericolo per la salute pubblica a Jesi, ma in via preventiva il comune ha dato ai residenti indicazioni precise. L'obiettivo è evitare la concentrazione di zanzare, potenziali vettori di virus più pericolosi

Le zanzare portatrici del virus Usutu non hanno creato una situazione di pericolo per la salute pubblica a Jesi, ma in via preventiva il comune ha dato ai residenti indicazioni precise per evitare il ristagno di acqua. L'obiettivo è evitare la concentrazione di questi insetti, che rappresentano anche un potenziale vettore del più temuto west nile.
Il virus usutu non è un patogeno umano preoccupante ed è già ampiamente presente, specie negli uccelli che fanno da serbatoio, in Italia.
Il virus del Nilo è decisamente più temuto, anche se per ora circola soprattutto in Veneto, Emilia Romagna e parte della Lombardia.  Aree ricche di bacini umidi e zanzare, dove quindi quasi tutti gli anni si verifica un'epidemia. Raramente può dare meningiti e in alcuni casi encefaliti paralitiche, arrivando anche alla morte in soggetti immunodepressi. West Nile non è stato ancora rilevato nelle Marche.