Cambio della guardia

Cerimonia di avvicendamento ad Ancona nel comando della legione carabinieri "Marche"

Carabinieri in grande uniforme, comandanti di stazione, le varie specialità - dalla tutela ambientale ai forestali - fino all'associazione nazionale: erano tutti rappresentati i carabinieri delle Marche al cambio della guardia alla loro guida, in una cerimonia alla quale ha partecipato anche il generale di corpo d'armata Enzo Bernardini. A lasciare, dopo gli anni difficili della pandemia, il generale di brigata Fabiano Salticchioli, che ricordando le difficoltà della ricostruzione nell'area del sisma, ha voluto ringraziare i colleghi sul territorio. Il passaggio delle consegne avviene in una fase delicata. Fra i compiti del nuovo comandante, il Generale di brigata Salvatore Cagnazzo, oltre a quello di continuare a presidiare il territorio, ci sarà anche quello di chiarire quanto successo la notte dell'alluvione