Fatture false nella grande distribuzione italiana, 13 indagati, coinvolta la provincia di Ancona

Un giro di fatture false da 1 miliardo e 800 milioni di euro scoperto dalla Guardia di Finanza di Milano

Un giro di fatture false da 1 miliardo e 800 milioni di euro è stato scoperto dal  Comando Provinciale di Milano della Guardia di Finanza nel settore della grande distribuzione. 13 le persone  sottoposte a misure cautelari (arresti domiciliari e divieto di esercitare imprese e uffici direttivi): sono indagate per associazione a delinquere e frode fiscale. L'inchiesta riguarda 12 province tra cui Ancona. Attraverso una rete di società in Italia e all'estero, gli indagati avevano creato un sistema per l'acquisto di merci senza versare l'Iva per un ammontare di 260 milioni di euro. E' stato disposto il sequestro della cifra nei confronti di 15 società.