Camminare tra gli olivi

Un'iniziativa promossa dall'associazione Città dell'Olio per contrastare l'abbandono dei terreni olivicoli e sensibilizzare sulla crisi ambientale. Sei la città coinvolte nelle Marche

Un girotondo tra gli ulivi, in segno di ringraziamento alla natura. Nel Fermano il percorso tra gli uliveti ha portato i turisti alla scoperta del Piantone di Falerone, un albero identitario del territorio, che ha ricevuto la denominazione comunale d'origine, e ha un importante valore per la storia del borgo.

L'iniziativa dell'associazione Città dell'Olio vuole contrastare l'abbandono degli uliveti e incentivare il ritorno a una coltivazione tradizionale e sostenibile, anche attraverso bandi per l'imprenditoria giovanile. I turisti dell'olio hanno seguito una visita guidata nel frantoio per vedere come la lavorazione influisce sulla qualità dell'olio. 

L'ulivo è una pianta simbolica anche per l'ambiente e quest'anno il caldo anomalo e la mancanza di piogge in primavera  ha condizionato l'annata olearia con una media produttiva più bassa.

Una stagione difficile per il Piantone di Falerone, in particolare nella fase di trasformazione dai fiori ai frutti, che registra una riduzione della produzione.