L'ambulante ucciso a Civitanova

L'addio ad Alika: "Ora giustizia"

Dopo un'attesa durata due mesi, nel primo pomeriggio a San Severino Marche l'ultimo saluto ad Alika Ogorchucku, l'ambulante ucciso a Civitanova il 29 luglio scorso. "Giustizia e che non prevalga l'indifferenza", l'appello della comunità nigeriana.